Confermato il bonus caldaia anche per il 2021

Gli incentivi statali sono stati confermati anche per il 2021.

Si può usufruire di incentivi fiscali per caldaie nel caso in cui si installi una nuova caldaia a condensazione.

Il rimborso avviene tramite detrazioni IRPEF in 10 anni, suddiviso in importi annuali.

L'ECOBONUS 2021 prevede 2 fasce:

1) Detrazione fiscale al 65% per chi provvede a installare una nuova caldaia a condensazione di CLASSE A con contestuale montaggio delle valvole di termoregolazione.

2) Detrazione fiscale al 50% per chi provvede a installare una buona caldaia a condenazione di CLASSE A senza valvole di termoregolazione.

In pratica la misura della detraziokne è strettamente legata all'efficienza energetica della caldaia scelta e installata.

In tutti i casi è importante che i pagamenti siano effettuati SOLO con bonifico bancario o postale in cui risultino chiare e complete le seguenti voci:

- causale del versamento

- codice fiscale del soggetto che paga

- codice fiscale o numero di partita iva del beneficiario del pagamento

I documenti che vanno conservati e sono da esibire in caso di eventuali controlli, per tutti i dieci anni in cui le quote degli incentivi fiscali sono spalmabili, sono i seguenti: ricevuta del bonifico (intestato alla persona/e che usufruisce della detrazione) le fatture o le ricevute fiscali relative alle spese effettuate (intestate alla persona/e che usufruisce della detrazione).

PROGETTI VERTIGO è a vostra completa disposizione per chiarimenti e approfondimenti.

  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • YouTube Social  Icon